Curiosità

IN CENTINAIA PER PIETRO MIGLIACCIO

La camera ardente per il popolare nutrizionista televisivo, ha avuto luogo al Policlinico Umberto I di Roma. Le esequie, invece, sono state celebrate presso la Basilica di Santa Croce al Flaminio con centinaia di persone tra parenti, amici e colleghi. Imitato per la sua notorietà da Fiorello, lo stesso showman lo ha salutato e ricordato con un post su twitter: «Rip professor Migliaccio».

GENE REYNOLDS, SEPOLTURA TRADIZIONALE

Attore, scrittore, produttore, regista e co-creatore delle celebre serie televisiva “MASH”. Vincitore di sei Emmy Awards, ha ricoperto anche il ruolo di presidente della “Directors Guild of America” fino al 1997. Morto il 3 febbraio 2020 all’età di 96 anni, ha ricevuto sepoltura tradizionale presso il Forest Lawn Memorial Park di Los Angeles, nel lotto n. 987.

SERGIO ZAVOLI ACCANTO A FELLINI

È stata la chiesa di San Salvatore in Lauro a Roma a rendere l’ultimo saluto al popolare giornalista, con un maxischermo allestito all’esterno per dare modo a tutti di parteciparvi. La sepoltura, preceduta da una cerimonia più intima alla quale erano presenti solo i familiari, ha avuto luogo nel Cimitero Monumentale di Rimini, proprio accanto all’amico Federico Fellini.

RITO CATTOLICO PER DENNIS FARINA

A celebrare l’attore di “Law & Order” è stata la sua città natale, Chicago, con una commemorazione organizzata presso la chiesa cattolica dell’Assunzione durante la quale sono state eseguite l’”Ave Maria” e “Danny Boy”. Il feretro, coperto dalla bandiera americana, è stato trasportato da un’autofunebre dell’esercito. La famiglia ha chiesto donazioni a favore dell’organizzazione “100 Club of Chicago”.

FRANCA VALERI, DONAZIONI AL CANILE

È stato il teatro Argentina di Roma – come da suo desiderio – ad ospitare la camera ardente dell’attrice, con alcuni dei suoi monologhi più celebri trasmessi in filodiffusione. Per i funerali, invece, la famiglia ha optato per una maggiore intimità, chiedendo ai presenti di fare donazioni a favore di un rifugio per cani abbandonati, anziché omaggi floreali.

FUNERALI INTIMI PER OLIVIA DE HAVILLAND

Per una delle principali attrici del suo tempo – recitò in 49 film – sono stati organizzati funerali privati con la partecipazione di pochi intimi amici. Per la star di “Via col vento” che nel 1950 aveva vinto il premio Oscar come miglior attrice per il film “L’ereditiera”, la morte è sopraggiunta il 26 luglio 2020 nella sua abitazione parigina, all’età di 104 anni.

RITO PRIVATO PER SUOR GERMANA

Sono stati solo i familiari più stretti a salutare per l’ultima volta con una cerimonia privata la religiosa diventata celebre con i suoi libri di ricette e le sue partecipazioni alle trasmissioni TV. Il rito funebre si è tenuto all’interno del cimitero di Caronno Varesino (VA). La “cuoca di Dio”, così era stata soprannominata, è stata tumulata nello stesso cimitero.

LUCIA BOSÈ, L’ANNUNCIO DI MIGUEL

Miss Italia nel 1947, la popolare attrice milanese che ha segnato un’epoca e che frequentò personaggi di spicco come il regista Luchino Visconti – che la notò a 15 anni – e il pittore Pablo Picasso, se n’è andata a 89 anni a causa di una polmonite. È stato il figlio Miguel ad annunciarne su Twitter la morte: «Cari amici vi comunico che mia madre è appena venuta a mancare. È nel migliore dei posti».

L’EPITAFFIO DI CAROLINE HERSCHEL

Fu la prima donna a scoprire una cometa (1 agosto 1786). Nel 1828 le fu assegnata la medaglia d’oro della Royal Astronomical Society e nel 1846 le fu conferita la medaglia d’oro della scienza. In suo onore, un cratere sulla Luna si chiama come lei. Sulla sua tomba si può leggere l’epitaffio preparato da lei stessa: “I suoi occhi, in gloria, sono rivolti al cielo stellato”.

KELLY PRESTON, L’ANNUNCIO SU INSTAGRAM

Attrice e moglie di John Travolta, divenuta famosa con la commedia “Twins” al fianco di Arnold Schwarzenegger e Danny De Vito, è uscita sconfitta dalla battaglia contro il cancro al seno. È stato il marito con un post su Instagram ad annunciarne la morte avvenuta in Florida. Dopo i funerali, l’attrice è stata cremata e le sue ceneri date in affido al marito.